Author Archive

E’ la fine dei report con il ranking delle keyword? 10 statistiche SEO eccezionali – Whiteboard Friday

Guardiamo tutti i posizionamenti delle keyword, ma sono ancora un parametro che ha senso monitorare? Cyrus Shepard discute come i cambiamenti nella ricerca abbiano abbia reso il ranking delle singole parole chiave, una metrica praticamente priva di informazione e presenta invece 10 parametri da misurare e riferire, che muovono l'ago degli indicatori di business.

Il fattore SEO numero 1 per il ranking è la soddisfazione

Sta finendo l'epopea iniziata agli albori della SEO ed inizia una nuova era: la user experience è diventata un elemento di ranking importante. Non più compromessi o scelte fra l'esperienza utente e ottimizzazione SEO.

Tattiche di alto valore, link building a prova di futuro – Whiteboard Friday

Penguin update ha messo a rischio svariate tecniche di link building che fino al 2012 davano ottimi risultati. Oggi le stesse tecniche possono cancellare un sito da Google. Esiste un criterio per discernere un link manipolativo da un link naturale? Non solo esiste, ma si possono costruire link altamente efficaci per il ranking, a

Come tirar fuori un nome di dominio vincente per il vostro sito

La scelta di un nome di dominio spesso fa la fortuna di un business. Il fatto è che è maledettamente difficile trovare un nome corto, mnemonico, significativo; in altre parole: memorabile. Sembra che tutti si siano svegliati prima di noi ed abbiano fatto incetta di tutte le keyword possibili. Questa guida propone un metodo

Google, battere il Panda Update: i 5 peccati capitali dei contenuti

Panda: su Google i primi 9 risultati parlano del mammifero appartenente alla famiglia degli Ursidi e della nota utilitaria della FIAT o di un antivirus. Se invece lo chiedete ad un SEO, gli risvegliate l'ansia per dover mettere i suoi siti al riparo dal micidiale Panda Update; qualcosa di impellente, che non si può

Fattore di freschezza: 10 illustrazioni su come i nuovi contenuti possano influenzare il ranking

Il 2 novembre 2011 Google ha rilasciato un update del sistema di ranking, che ha interessato il 35% dei risultati delle ricerche: è conosciuto come 'Freshness update'. Anche se questo evento ha dato una scossa all'ambiente dei SEO e dei proprietari di business online, è comunque da molto tempo che Google osserva e valuta

Mobile SEO, suggerimenti per tutti – Friday Whiteboard

I grandi siti hanno la loro versione mobile e sempre più spesso anche l'applicazione per smartphone o tablet. Per manutenere più versioni dei contenuti servono notevoli risorse IT e SEO. Le piccole imprese, le imprese familiari, sono quelle che spesso, per la loro natura locale, trarrebbero il maggior beneficio dai dispositivi mobili, ma non