Author Archive

Un evento Lean può fallire! Come prevenirlo?

I progetti Lean non sono esenti dal rischio del fallimento, anzi, proprio la loro natura pesantemente intrusiva delle abitudini quotidiane di chi lavora, sull'organizzazione, su chi la gestisce e sulla misurazione oggettiva risultati che questi ultimi hanno sempre dichiarato, trovano forti resistenze interne all'azienda e le possibilità di mancare gli obiettivi prefissati sono

Competizione o collaborazione, il vecchio ed il nuovo paradigma

La Lean non è una metodologia per modificare processi e le organizzazioni, se così fosse sarebbe come progettare una casa partendo dall’arredamento. La Lean è un approccio mentale su cui si fondano tante metodologie, tanti strumenti per risolvere problemi diversi. I principi della Lean sono sorprendentemente semplici come le soluzioni che propone, ma è

Flusso del valore, il tesoro sepolto

Il valore ed il suo fluire verso il cliente, sono il mantra della Process Lean. Fino dagli albori della civiltà industriale le aziende hanno utilizzato l'osservazione e poi le metodologie per misurare i processi e individuarne i punti di miglioramento. Ma le aziende che oggi hanno più successo sono quelle che cercano incessantemente di

La Lean: un viaggio di 1000 miglia comincia cercando le scarpe

Lean, Kaizen, Six Sigma .... In tanti modi si può affrontare lo snellimento dei processi, ma l'unico vero motore del cambiamento, quello vero, che porta i benefici a chi lavora e all'azienda, è un nuovo modo di pensare e di agire.

Viaggo ai confini del mondo reale e virtuale

Un parallelo fra il mondo reale dei servizi e l'esperienza di acquisto onlina che mette in evidenza i tarli di un sistema vecchio ed inefficiente come quello della nostra sanità pubblica. Quando un sistema è inefficiente ha un costo elevato e produce insoddisfazione per tutti i soggetti coinvolti, compreso chi ci lavora.

La rivoluzione del Web, una spinta per l’Italia

Si potrebbero scrivere numerosi articoli sulla lentezza da record che ha caretterizzato lo sviluppo tecnologico in Italia durante gli ultimi anni. Ritengo che esista da sempre nel nostro paese una “resistenza” piuttosto diffusa alla cultura scientifica e tecnica che affonda le sue radici su numerosi motivi storici. Lungi da me voler fare un’analisi delle principali cause