Author Archive

Negative SEO: Miti, realtà e precauzioni – Whiteboard Friday

Che ne abbiate già sentito parlare o meno, la Negative SEO è un serio pericolo che esiste e incombe su qualsiasi business online. I più esposti a questi attacchi sono siti di piccole o medie dimensioni, che possono trovarsi sbattuti fuori dai motori di ricerca dalla sera alla mattina. Rand Fishkin spiega come funziona

Come aumentare le probabilità che i vostri contenuti diventino ‘virali’ – Whiteboard Friday

Realizzare contenuti che vale la pena di condividere, contenuti che innescano il meccanismo della diffusione virale, è il sogno di tutti. Ogni tanto qualche colpaccio capita, ma c'è un criterio, un metodo sistematico che garantisca risultati ripetibili? Sì c'è e si tratta di un insieme di semplici azioni che aumentano di parecchio le probabilità

Sono stato superato da uno spammer – Whiteboard Friday

Dopo tanto lavoro e dedizione, essere superati da un sito, che pratica link spam è dura da ingoiare. Ma tutto quel terrorismo sui webmaster, perché non osino infrangere le regole di Re Google, neppure inconsapevolmente, i divieti di acquistare o vendere link e poi … Poi basta mietere qualche migliaio di link fasulli e

Una check list SEO per nuovi siti – Whiteboard Friday

Varare un nuovo sito richiede un grande impegno, ma portare a completamento lo sviluppo del sito, purtroppo non è la fine della fatica, c'è ancora un ultimo sforzo da fare e sfortunatamente è cruciale per le sorti di un business web-based: impostare l'attività SEO senza incappare in errori imperdonabili. E' necessario farla bene al

Panda update: come ha cambiato per sempre i principi della SEO — Whiteboard Friday

Panda update: Come funziona il nuovo algoritmo di Google e come ha cambiato la SEO. Stavolta non si tratta di un brusco aggiustamento di tiro, uno di quelli scossoni a cui ci ha abituato Google, questa volta dovremo cambiare il modo di progettare l'ottimizzazione dei siti. Il SEO cambia addirittura ruolo e passa da

SEO: le insidie della backlink analysis

Gran parte dell'analisi della concorrenza si basa sui link. Un approccio ben strutturato fa risparmiare tantissimo tempo e permette di scovare sorgenti di link eccezionali, che porteranno benefici nel lungo termine. Viceversa un approccio massivo poco approfondito, farà solo disperdere una valanga di energie e se porta benefici , spesso sono di breve termine.

Di quali link avete bisogno?

Link building professionale: i 4 cardini del ranking

7 previsioni SEO per il 2011

Previsioni SEO per il 2011 e bilancio delle previsioni dell'anno precedente

Twitter e Facebook influenzano la SEO, Google e Bing confermano

Google e Bing confermano che i social media come Facebook e Twitter incidono sul posizionamento.

Consigli sul link building per i blog personali

Link building per il personal Blogging. I piccoli blog personali possono avvantaggiarsi delle 14 tecniche indicate da Rand Fishkin, per aumentare traffico e visibilità