web analytics Archive

La Recency definisce l’Engagement

Aumentare l'engagement è la parola d'ordine del web marketing, ma dietro alla parola engagement ognuno intende qualcosa di differente. Da quando il commercio è approdato al Web, il Marketing ha cominciato a coniare termini nuovi, a cui dovrebbero corrispondere nuove metriche, che però nessuno sa misurare in modo consistente. Jim Novo, ci riporta alle

Misurare i soldi lasciati sul tavolo: andare oltre il tasso di conversione – Parte 5

Ok abbiamo visto che nella maggior parte dei casi, il tasso di conversione non misura affatto quello che crediamo; per bene che vada è un'approssimazione, ma a volte fa prendere anche grossi abbagli. Ma allora, per testare se un design funziona bene e misurare la bontà degli interventi correttivi, quale metrica dovremmo usare?

Le campagne è dove i tassi di conversione brillano: andare oltre il tasso di conversione – Parte 4

Il tasso di conversione ha molti limiti, ma nelle campagne di campagne postali (paper mail) è il migliore indicatore di successo e consente di mettere la migliore variante dell'annuncio. Ma è lo stesso sul web?

I visitatori non sono tutti uguali: andare oltre il tasso di conversione – Parte 3

I limiti del tasso di conversione e la segmentazione dei visitatori. Quando deve essere alto il tasso di conversione per essere certi per essere certi che non stiamo perdendo conversioni preziose? Il 15% sarebbe soddisfacente? E come può essere che il rimanente 85% se ne va senza convertire? Da solo il conversion rate genera

Come scegliere le giuste metriche web

Misurare il successo è difficile. Molti utilizzano grandezze facili da misurare: conversion rate, visits, time on site. Queste grandezze non esprimono quasi mai l'andamento del business, ne sono solo l'ombra. Si può dire che la misura di quanti successi riesce a conseguire un cliente sul nostro sito, è la misura del nostro successo? Osservando

Non tutti i visitatori diventano grandi clienti: andare oltre il tasso di conversione – Parte 2

Il tasso di conversione misura questo: quanti visitatori si convertono in clienti. Ma vorremmo davvero che tutti i nostri visitatori diventassero clienti? Alcuni portano costi non sostenibili a lungo termine. Se così non è allora dobbiamo rivedere questa metrica.

Evitate le metriche basate su un rapporto: andare oltre il tasso di conversione – Parte 1

Come misurate il successo di un sito di e-commerce? Un indice ormai storico è il conversion rate, il mitico CTR. Il primo PPC del web, adWords lo ha reso celebre in tempi lontani, facendone un'ossessione per gli inserzionisti e da allora il Marketing e i manager ne hanno fatto un key performance indicator. Ma

Guida illustrata agli esperimenti web

A volte siamo seduti su una miniera di conversioni senza saperlo; per scovare il tesoro è necessario misurare, fare ipotesi e provare e poi ancora ed ancora. In particolare i test A/B e multivariati consentono di mettere a punto landing page e le pagine di prodotto, nel modo più rapido e oggettivo possibile.

La certificazione per Google Analytics e come passare il test GAIQ

Ottenere una certificazione di qualificazione individuale per Google Analytics (GAIQ) non è una impresa particolarmente ardua, soprattutto per chi è un professionista del settore, ma presenta spesso delle difficoltà impreviste, che possono far fallire la prova. Siccome ogni seduta di esame costa $50, oltre lo scorno bocciare è anche un costo. A peggiorare le

Social Media: il valore mancante

Ormai moltissime aziende sono presenti nei social network, con le loro fan page. Con quali obiettivi e con quale profitto, non è chiaro neppure per la maggior parte di loro. Si dice che il valore generato dai social media sia molto di più di quello che si riesce a misurare con le procedure standard