Facebook: i fan sono la moneta dei brand

Heidi Cohen

articolo orginale:

Facebook: Fans Are Brand Currency

30 Aprile 2013

Il maggiore impatto dei social media è dopo l’acquisto.

Facebook, con i suoi 1.056 milioni di utenti mensili attivi è il più grande social network del pianeta.

Che cosa significa questo per il vostro marchio? Una recente ricerca di Syncapse mostra che far crescere i vostri fan su Facebook, contribuisce al valore del vostro marchio, sotto forma di incremento delle vendite, futura fedeltà al marchio e brand affiliation.

I fan di Facebook hanno valore per il vostro brand

Il valore di un fan su Facebook (qualcuno che ha dichiarato un “mi piace” per il vostro marchio su Facebook), che appartiene a categorie determinanti di consumatori, è di 174,17 dollari; in crescita del 28% rispetto ai 136,38 dollari del 2010. Inoltre, secondo la ricerca di Syncapse “The Value of a Facebook Fan”, in quello stesso periodo, il conteggio dei fan è raddoppiato e poi triplicato. Invece, l’utente medio di Facebook, nel 2012 ha generato circa 5,32 dollari di ricavi alla piattaforma stessa. (Qui ci sono altre recenti ricerche su Facebook).

Questo calcolo del valore dei fan si basa su sei fattori:

  • spesa dei prodotti acquistati,
  • fedeltà futura al marchio,
  • propensione a raccomandare il marchio,
  • bacino di clienti esteso e frequenza di acquisto aumentata, grazie agli earned media (visibilità guadagnata sui vari canali – n.d.t.),
  • maggiore efficienza dei costi di acquisizione
  • brand affinity (affinità dei clienti al marchio – n.d.t.).

Il valore dei vostri fan di Facebook è direttamente associato a quanto spendono i clienti nei vostri prodotti e con quale frequenza. Come effetto, i marchi con prezzi al dettaglio più bassi, hanno valori dei fan relativamente più piccoli, ma una base di fan relativamente più grande, spesso compensa questo fenomeno. Ad esempio, per Starbucks il valore del fan è di 179,29 dollari contro i 70,16 dollari di Coca Cola.

IMG1

Sorgente: Syncapse Value of a Fan - Report 2013 – Brand Values

Nei social media è dove troverete i fan del vostro marchio

I fan del marchio spendono in media undici ore alla settimana su Facebook, cinque ore in più rispetto ai non-fan. Inoltre, valutano i social media tre volte più importanti, rispetto ai non-fan. I fan del marchio hanno il 39% in più di probabilità di fare una ricerca sui prodotti, sono il 66% più propensi a condividere le informazioni con gli altri e hanno il 51% in più di probabilità di connettersi con i marchi su Facebook, rispetto ai loro coetanei non-fan. Inoltre, rispetto ai non-fan, i fan del marchio Facebook, hanno l’80% in più di probabilità di essere utilizzatori del marchio, il 18% in più essere soddisfatti del marchio ed hanno l’11% in più di probabilità di continuare a utilizzare il marchio nel futuro.

Sorgente: Syncapse Value of a Fan - Report 2013 - Social Media Habits

Sorgente: Syncapse Value of a Fan - Report 2013 - Social Media Habits

Mostrami i soldi che vengono dal social media marketing!

In media, su Facebook, i fan spendono quasi il doppio dei non-fan, sui marchi che gli “piacciono”. In particolare, secondo la ricerca di Syncapse, il fan medio di Facebook spende 255 dollari, rispetto al non-fan che spende 139 dollari. Naturalmente, il vostro valore può variare in base al prezzo al dettaglio e alla frequenza di acquisto. Per esempio, la media per Zara è di 610 dollari per fan di Facebook e $ 256 per i non-fan.

Queste misurazioni sottolineano il fatto che coinvolgere i clienti sui social media (e su Facebook in particolare), contribuisce alle vendite. Ma non saltate alla conclusione che questi numeri possano essere applicati al vostro marchio. Quelle medie sono basate su pagine di Facebook con le massime prestazioni.

Sorgente: Syncapse Value of a Fan - Report 2013 - Media Spend

Sorgente: Syncapse Value of a Fan - Report 2013 - Media Spend

I fan di Facebook portano più delle sole vendite

I fan di Facebook sostengono il vostro marchio. Oltre il 90% dei vostri fan probabilmente continueranno ad acquistare da voi. Inoltre, l’85% sono propensi a raccomandare il vostro marchio, dandogli più credibilità rispetto la vostra pubblicità o alle promozioni.

Sorgente: Syncapse Value of a Fan - Report 2013 – Satisfaction and Advocacy

Sorgente: Syncapse Value of a Fan - Report 2013 – Satisfaction and Advocacy

Il maggiore impatto dei social media è post-vendita

Mentre questa ricerca dimostra che Facebook contribuisce con un valore reale ai brand, come piattaforma per individuare e connettersi con gli evangelisti del marchio (che lo sosterranno con entusiasmo, in termini di passaparola e di acquisti), si configura anche l’ipotesi che i social media agiscano prima dell’inizio del processo di acquisto. Leggete più a fondo la ricerca e troverete che i fan di Facebook hanno prima acquistato dal marchio e poi (nella maggior parte dei casi) sono diventati fan, prima ancora di aver cercato di connettersi alla piattaforma di social media. Secondo Syncapse, l’80% dei fan utilizza effettivamente il marchio! Questo fatto costituisce una motivazione forte per sostenere i vostri fan accaniti, che a loro volta aiuteranno il marchio in tutto il ciclo di acquisto. Ad esempio, le valutazioni e le recensioni tendono ad essere scritte da persone che si sentono fortemente legate al prodotto.

5 consigli di marketing facilmente attuabili

Sulla base di questa ricerca, ecco cinque suggerimenti di marketing attuabili.

  • Integrate i social media nella vostra strategia di marketing globale. Dovete comprendere che i social media rafforzano la strategia esistente, in tutta l’organizzazione. (Ecco come aumentare la vostra efficacia su Facebook).
  • Utilizzate i social media per rafforzare il vostro marchio. Anche se il marchio esiste al di fuori di Facebook, la piattaforma aiuta a migliorarlo e rafforzarlo.
  • Concentratevi sui fan esistenti. Andate a conoscerli meglio e mostrate loro che li apprezzate. Inoltre, potete sfruttare la potenza dei vostri fan per generare “earned media” e passaparola.
  • Interagite con i vostri fan direttamente. Il coinvolgimento nei social media è strategico, in quanto potete trattare direttamente con i vostri clienti e potenziali clienti. Questo vi dà l’opportunità di imparare di più su di loro; in aggiunta, i vostri dipendenti conoscono il marchio meglio degli estranei.
  • Equilibrate le offerte promozionali con l’espressione emotiva. Anche se diventare un fan si basa su questi due motivi, spesso i fan sono alla ricerca di un contatto emotivo con il marchio, da cui avrebbero acquistano in ogni caso (è sottinteso che gli sconti possono convincere i non fan).

Anche se questa ricerca si concentra su marchi di prodotti al consumo, ciò che ogni azienda può imparare da questi risultati, è che è possibile sfruttare il valore della vostra comunità Facebook, per meglio comprendere e interagire con i fan più fedeli del vostro marchio.

Cosa avete imparato sui vostri fan di Facebook? Avete trovato un maggiore impatto nelle prime fasi del processo di acquisto o dopo la vendita?

Felice marketing,
Heidi Cohen

Heidi Cohen è Presidente di Riverside Marketing Strategies. Potete trovare Heidi su Google+, Facebook e Twitter.

Heidi CohenHeidi Cohen

Traduzione di

Stampa articolo Scarica il file in formato PDF

Post A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *