7 modi di utilizzare Pinterest per promuovere il vostro business – con infografica

diritti di riproduzione dell'immagine

Di Bridget Sandorford

logo blog Jeff Bullas blog

articolo orginale:

7 Ways to Use Pinterest to Promote Your Business – Plus Infographic
1 Febbraio 2012

I network incentrati sulle immagini, stanno rapidamente aggiudicandosi una crescente fetta di mercato grazie all’alto livello di coinvolgimento dei loro utilizzatori. Pare che tutti amino le belle foto. Pinterest è diventato il social network dei media da tenere d’occhio, per aver mostrato una crescita di oltre il 4.000% negli ultimi 6 mesi. Ad una media di 88,3 minuti per visitatore, si classifica al terzo posto per capacità di coinvolgimento, dietro a Facebook e Tumblr e un bel po’ davanti a LinkedIn (16 minuti) e Google Plus (5.1 minuti).

Pinterest è un social network basato su una premessa semplice: gli utenti condividono le immagini che trovano online, facendo “pin”, l’equivalente del “Mi piace” di Facebook o +1 su Google. Per farlo devono scaricare una toolbar che permette loro di pubblicare immagini da qualsiasi sito web. La foto e le informazioni, quindi vengono visualizzate sulla scheda (board) di Pinterest, e gli utenti che vi seguono possono vedere la vostra collezione di foto e persino fare un re-pin di quelle che a loro piacciono. La semplicità di questo sistema non si presta a strategie di marketing dirette, ma ci sono svariati modi di utilizzare questa rete sociale in espansione, per promuovere il vostro business:

1. Condividete i vostri prodotti

Il modo più semplice di usare Pinterest per il vostro business è quello di fare pin dei vostri prodotti, per condividerli con altri utenti. Ci sono alcuni modi in cui è possibile sfruttare questa strategia per ottenere il massimo beneficio. Dal momento che è possibile creare più schede, è meglio raggruppare i pin in categorie di prodotti per clienti specifici, come ad esempio articoli per mamme, bambini, artisti, e così via. In questo modo creerete un catalogo virtuale di prodotti che interessano quei consumatori, oppure serviranno per fornire idee per un regalo, a questi gruppi. Potete anche creare un “best of” di una scheda, che mostra i vostri prodotti più popolari.

pinterest

2. Aggiungete i prodotti alla categoria Gift

Quando create una voce per il nuovo pin, è possibile aggiungere il cartellino del prezzo; selezionando questa opzione, poi è possibile aggiungere un link, che punta al vostro sito web.
Gli elementi aggiunti in questo modo vengono automaticamente inclusi nella sezione “Gift” (regalo) di Pinterest, che è un catalogo virtuale di ‘idee regalo’. Assicuratevi di selezionare le foto migliori per fare il pin e scrivete nel pin una descrizione evocativa.

3. Evidenziate i servizi

Non tutte le imprese vendono prodotti, Pinterest è comunque un utile strumento di marketing anche per queste aziende. Se fornite un servizio, potete creare una sorta di curriculum visivo con Pinterest. Ad esempio, se progettate siti Web, potete aggiungere lo screenshot di una vostra home page. Se siete un grafico, potete fare pin di campioni del vostro lavoro. Se offrite altri servizi, come lavori di consulenza o di redazione di testi, potete utilizzare Pinterest per condividere le foto che ispirano o che diffondono un messaggio relativo al vostro lavoro. Ad esempio, i consulenti finanziari potrebbero fare pin di foto che rappresentano gli obiettivi del cliente, come l’indipendenza economica o il finanziamento dell’istruzione. Gruppi no-profit potrebbero condividere le foto dei clienti che stanno aiutando.

Pinterest-2

4. Massimizzare gli sforzi SEO

Quando fate pin dei vostri prodotti, avete l’opportunità di massimizzare l’efficacia della vostra strategia SEO e di convogliare nuovo traffico verso il vostro sito. Ogni volta che voi o altri utenti mettono un link ai vostri prodotti, raccogliete links di qualità. Quando scrivete la descrizione del pin, potete utilizzare parole chiave mirate, che attireranno i vostri potenziali clienti e incoraggiandoli a visitare il vostro sito. Potete condividere i vostri pin su altri social network come Facebook e Twitter, favorendo i link verso i vostri prodotti. Tutto questo lavoro contribuirà a portare più traffico sul sito ed a migliorare il vostro ranking sui motori di ricerca.

5. Offrite un valore aggiunto

Gli utenti dei social media più esperti, possono facilmente identificare un profilo che è stato progettato principalmente per commercializzare prodotti e servizi, ed probabile che li evitino. Offrite quindi agli utenti, altri motivi per visitare il vostro profilo, offrendo loro un valore aggiunto: fate pin di altri prodotti e servizi di cui loro beneficeranno, ma che sono di complemento ai vostri. Ad esempio, se producete abiti da sposa personalizzati, potreste mettere dei link ad altri accessori da sposa o a siti di vendita all’ingrosso di tessuti di lusso. Se siete un Web designer, potreste mettere dei link a gadget tecnologici di reale utilità.

6. Offrite contenuto esclusivo

Incoraggiate gli utenti ad interagire con voi sul Pinterest ed a visitare il vostro sito Web che offre contenuti esclusivi. Potreste organizzare dei concorsi, chiedendo agli utenti di fare re-pin di ogni vostro articolo. Più vengono fatti re-pin, più si parlerà dei vostri prodotti e del vostro sito. Potreste inoltre offrire sconti esclusivi o altri generi di promozioni, usando un codice QR o anche altre tattiche.

7. Impegnatevi con gli utenti

Pinterest è un social network, quindi stanziate del tempo per stringere relazioni con altri utenti e per costruire una comunità attorno al vostro marchio. Quando vedete che gli utenti fanno il re-pin dei vostri articoli, commentate e ringraziateli. Seguite altri utenti, e questo li incoraggerà a seguire voi. Richiedete il feedback ai clienti, incoraggiandoli a fare ri-pin dei prodotti che preferiscono, del vostro catalogo. Quanto più farete per incoraggiare l’interazione dei clienti, tanto migliore sarà il rapporto che avrete con loro.

Pinterest, con la crescita rapida del suo numero di utenti (più del 4.000 per cento negli ultimi sei mesi) sta diventando un soggetto dominante nel campo dei social network. Trovare il modo di sfruttarlo per promuovere la vostra attività, è importante per la vostra strategia di marketing globale.

info-grafica-pinterest

Infografica di Marketing on Pinterest

Che mi dite di voi?

In quali altri modi siete riusciti ad utilizzare Pinterest per promuovere la vostra azienda? Cos’è che ha funzionato meglio per voi?

Condividete le vostre idee nei commenti!

Bridget Sandorford

Bridget Sandorford è una ricercatrice e scrittrice per CulinarySchools.org. Oltre alla sua passione per cucinare ricette che incorporano “supercibi”, ha recentemente terminato la ricerca sulle scuole culinarie del Colorado e sulle scuole di cucina di New York.

Traduzione di

Stampa articolo in formato PDFScarica il file in formato PDF

Post A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *