m.CRO: Optimizatione delle conversioni su siti Mobile

Tim Ash

m.CRO: Conversion Optimization on Mobile Sites

20 Marzo 2012

Sono finiti i giorni in cui tutti i siti web venivano acceduti da un computer desktop o portatile. Oggi molte persone navigano quotidianamente in Internet dal proprio smartphone o tablet ed alcuni hanno anche rimpiazzato del tutto il loro computer con questi dispositivi più portabili. Le aziende che intendono rimanere competitive dovranno ottimizzare i loro siti per i dispositivi mobili.

Non sto parlando di fare una app; le applicazioni richiedono il download e portano scompiglio nella normale routine degli utenti. Diciamo le cose come stanno: quando la gente cerca qualcosa sul web, si rivolge ancora alla ricerca (non alle app) per trovare ciò di cui ha bisogno. Quindi, per avere successo in un ambiente Mobile, dovete avere un sito che permetta alle persone di trovare rapidamente ciò che sta cercando e/o di fare quello che è venuto a fare.

Nel seguito, alcune delle considerazioni più importanti:

Cominciamo dal principio: considerate il contesto

La cosa peggiore in assoluto che si può fare quando si crea il sito Mobile, è quello di presumere che le persone visitino le stesse pagine e cerchino di navigare il sito, allo stesso modo in cui fanno quando sono seduti davanti ad un computer. In realtà, è probabile che nel vostro sito Mobile, debba essere inclusa solo una piccola parte di tutto il contenuto del sito tradizionale.

Pensate a ciò che può servire del vostro sito, ai visitatori, quando sono in viaggio: il numero di telefono, indicazioni stradali, un controllo rapido dei prezzi; rendete queste informazioni facili da trovare con appena un paio di clic.

Magari potete azzardare una ragionata congettura, su quello che è più importante per un utente Mobile, ma non dimenticare di verificarla, controllando i dati della vostra web analytics. La maggior parte dei prodotti di oggi, rendono facile segmentare i dati in base al browser e dispositivo. Date un’occhiata alle landing page, i termini di ricerca ed i percorsi seguiti dai vostri utenti Mobile, per assicurarvi di aver fiutato bene.

Mantenetevi sul semplice

Così come è importante togliere i contenuti estranei, dal vostro sito mobile, è altrettanto fondamentale che semplifichiate il layout ed il design generale. Provate a rimuovere tutti gli elementi grafici, ottimizzando la navigazione. In molti casi, la home page Mobile ottimale non contiene nient’altro che un menu corto, che permette di accedere rapidamente ai contenuti di cui si ha bisogno. Dimenticate i menu a discesa o anche il secondo livello di navigazione; non funzionano bene con i touch screen e occupano spazio prezioso sullo schermo.

Le parole che utilizzate nel vostro menu, sono estremamente importanti in un ambiente Mobile. Ricordate: qui non c’è alcun popup di aiuto che compare passando sulla voce di menù, per cui le parole devono essere concise e facili da comprendere. Non c’è spazio per essere arguti, su un sito Mobile.

Inoltre, resistete alla tentazione di avere lo stesso header in ogni pagina del vostro sito Mobile, anche se questa è considerata una best practice su un sito di tipo desktop. Con il cellulare, è meglio usare una navigazione semplificata di tipo breadcrumb, per fornire un contesto ai visitatori ed aiutarli a raggiungere altre aree del sito. E non dimenticate la casella di ricerca; se possibile, includetela nella parte superiore di ogni pagina del vostro sito Mobile, cosicché i visitatori possano facilmente passare a un’altra sezione.

Ma mantenere le cose semplici non significa che dovete rinunciare a tutti i normali requisiti di branding della vostra azienda. Il sito mobile deve avere delle somiglianze visuali al vostro sito tradizionale, che immediatamente rassicurano il visitatore di trovarsi nel posto giusto. Includere il logo ed i colori web aziendali, è il minimo indispensabile; se possibile, cercate anche di replicare lo stile dei pulsanti, dei font e degli altri elementi (se si traducono bene sul piccolo schermo).

Pensate in modo verticale

Dopo anni in cui si è pensato alla progettazione di siti web in termini di configurazione orizzontale, ora dovete pensare a margini vicini. Sui design web tradizionali, i progettisti lavorano molto per ridurre lo scorrimento verticale, invece nel Mobile è accettabile e gli utenti sono abbastanza abituati all’azione di scorrimento verticale. Comunque evitate a tutti i costi di avere nel vostro design, immagini che si estendano oltre la larghezza dello schermo e richiedano lo scorrimento orizzontale. L’esperienza di scorrere orizzontalmente su uno smartphone è innaturale e la maggior parte degli utenti non ci provano neppure. Mantenete il vostro layout in una colonna e controllate il codice per assicurarvi che non ci siano tabelle o immagini con impostata una larghezza maggiore della larghezza della pagina.

Conoscere la tecnologia

Si può fare molto per rendere il vostro sito web facilmente fruibile dai browser mobili. Prima di tutto dovete impostare il server per rilevare gli utenti mobili e reindirizzarli automaticamente alla versione Mobile del vostro. Questo deve essere fatto a livello di pagina: non prendete la via più facile instradando tutto il traffico cellulare alla pagina m.home. Impostate i reindirizzamenti per inviare i visitatori alla pagina specifica hanno chiesto, in formato Mobile. Ma includete anche un link, che permetta ai visitatori di andare facilmente al sito tradizionale, se lo desiderano.

Un altro requisito di base è un tempo di caricamento breve. La maggior parte dei visitatori del sito Mobile sono in movimento, nel senso che hanno un tempo limitato, per attendere il caricamento delle pagine. Se volete che il vostro sito sia utile ai lettori, allora deve essere velocissimo. Gli smartphone non hanno la stessa larghezza di banda dei computer, per cui eliminate i download di file di grandi dimensioni e mantenete le immagini al minimo necessario.

Per adesso, non c’è uno standard di dimensione e risoluzione dello schermo per il Mobile e nemmeno nel prossimo futuro. Questo rende il vostro lavoro un po’ più difficile, perché dovrete testare il sito, assicurandovi che funzioni (e si presenti bene) su una vasta gamma di dispositivi e su più browser per dispositivi mobili. E ogni volta che un nuovo dispositivo guadagna popolarità, è necessario che vigiliate e testiate la compatibilità con il vostro sito. Ricordate che telefoni e tablet si differenziano parecchio nel modo in cui supportano programmi e plug-in comuni nei desktop, come Adobe Flash o JavaScript. Se il vostro sito non viene visualizzato correttamente su dispositivo mobile di un visitatore, dubito che riesca a cavarsela. Gli utenti mobili sono molto veloci a premere il tasto back, per cui pensate a tutte le specifiche tecniche (e vincoli) prima di creare il vostro sito Mobile.

Rendete facile ai visitatori, intraprendere un’azione

I visitatori di un sito Mobile cercano di intraprendere un’azione, di solito per un fare acquisto on-line, o individuare un posto su una mappa, o trovare un numero di telefono, o anche compilare un form di richiesta. Rendetegli più facile raggiungere i loro obiettivi, solo con un paio di click. Usate icone grandi e testo in grassetto per informazioni importanti sui prodotti, e fate di gradi dimensioni tutti i link utili. Non perdete vendite, perché il testo è troppo piccolo da leggere o perché i link sono troppo piccoli per farci clic.

Se uno degli obiettivi principali dei vostri utenti mobili è quello di contattare l’utente, visualizzate in modo evidente un numero di telefono click-to-call e assicuratevi che il vostro indirizzo abbia un link ad una mappa con le indicazioni stradali. E ogni volta che richiedete ad un visitatore di compilare un form, che si tratti di una semplice maschera di log-in o di in un form di acquisto, più lungo, assicuratevi di averlo ottimizzato, per ridurre la frustrazione e gli errori. Utilizzate il numero minimo in assoluto di campi necessari per completare la transazione e non richiedete ai vostri visitatori di digitare più del necessario.

Si tratta di un ciclo senza fine

Il termine “miglioramento continuo della qualità” non ha mai avuto più importanza, in ambito web Mobile. E’ impossibile costruire semplicemente il vostro sito Mobile e non pensarci più. Dovete testarlo costantemente, su più dispositivi con più browser, aggiornarlo man mano che la tecnologia e i dispositivi evolvono e modificare contenuti e navigazione, in base ai feedback degli utenti. Anche i clienti più fedeli si rifiutano di utilizzare il vostro sito mobile se non soddisfa le loro esigenze.

Tim AshTim Ash

Traduzione di

biografia originale in inglese

sito di Tim Ash

Stampa articolo in formato PDFScarica il file in formato PDF

Altri articoli di Tim Ash
Altri articoli di ClickZ sulle conversioni e ROI

 Iscriviti alla newsletter


Argomenti correlati: mobile · usabilità web.

Lascia un commento