La differenza (e la relazione) tra usabilità e User Experience

Justin Mifsud

logo blog Usability Geek

articolo orginale:

The Difference (And Relationship) Between Usability And User Experience
11 Luglio 2011

Subito dopo l’accessibilità di un sito web, la “user experience” (abbreviata UX) è probabilmente il termine che maggiormente le persone tendono a confondere con l’usabilità. Anche se questo argomento è stato discusso da svariati esperti nei campi di loro competenza, sento comunque il bisogno di scrivere in proposito, per due motivi principali: la prima ragione è che diversi post in cui mi sono imbattuto sottolineavano la distinzione tra questi due termini, ma non riuscivano ad evidenziare la relazione che sussiste tra usabilità ed esperienza utente. La seconda ragione è che, anche se la maggior parte di questi articoli sono molto simili, ho trovato delle considerazioni a margine, ma molto valide, distribuite nei vari post che ho letto. Pertanto, l’obiettivo di questo post è di discutere i due concetti, mettendo in evidenza le loro differenze e soprattutto il rapporto che esiste tra di loro, in modo chiaro e conciso.

La differenza tra usabilità e User Experience

Definizione ISO: l’usabilità si occupa della “efficacia, efficienza e soddisfazione con cui utenti selezionati, raggiungono gli obiettivi specificati in ambienti particolari” (ISO 9241-11) [1], mentre l’esperienza utente riguarda “tutti gli aspetti dell’esperienza dell’utente mentre interagisce con il prodotto, il servizio, l’ambiente o la funzione” (ISO 9241-210) [2].

Obiettivo: in termini di un sito web, l’obiettivo dell’usabilità è quello di rendere il sito facile da usare, mentre l’obiettivo dell’esperienza utente è quello di rendere l’utente soddisfatto prima, durante e dopo l’uso di quel sito web. Quindi l’usabilità si riferisce alla facilità con cui gli utenti riescono a raggiungere i loro obiettivi, interagendo con un sito web, mentre l’esperienza utente ha a che vedere con il modo in cui gli utenti percepiscono la loro interazione con il sito [3].

Definizione sotto forma di domanda: l’usabilità può essere modellata come la domanda: “l’utente può raggiungere il suo obiettivo”? Invece l’esperienza utente può essere formulata così “l’utente ha l’esperienza più piacevole possibile”? [4].

Definizione sotto forma di metafora: per illustrare il contrasto tra l’usabilità e l’interfaccia utente, gli esperti li hanno paragonati alla scienza (usabilità), contrapposta all’arte (user experience) [5] e una superstrada (usabilità) contrapposta ad una strada di montagna piena di tornanti (user esperience) [6]. In sostanza, la rappresentazione metaforica di questi due termini si concentra sulla definizione di qualcosa che è usabile, nel senso di “funzionale”, “semplice” e che richiede meno sforzo mentale nell’utilizzo. Così, una superstrada è usabile, in quanto non ha il traffico proveniente dalla direzione opposta, vi permette di andare velocemente dal punto A al punto B e dispone di una segnaletica coerente. Quindi, richiede poca capacità di apprendere. In termini di usabilità, una superstrada è molto usabile, ma è noiosa, se valutata in termini di user experience. Al contrario, qualcosa che si focalizza sull’esperienza utente, viene descritta come altamente emotiva. Così, una strada di montagna piena di tornanti è meno usabile, ma per i suoi paesaggi, l’odore della natura e l’emozione della salita, trasmette una piacevole esperienza utente.

Risorse necessarie: L’usabilità coinvolge i dipendenti che determinano la progettazione dell’interfaccia utente del sito web, mentre per l’esperienza utente è necessario un impegno collettivo e continuo di dipendenti di vari reparti, tra cui la progettazione industriale, il Marketing, il design grafico e industriale e la progettazione dell’interfaccia [7].

Impatto: sebbene l’esperienza utente richieda uno sforzo maggiore per essere realizzata bene, i suoi risultati hanno un impatto maggiore [4]. Quando viene messa a punto in modo adeguato, l’esperienza utente migliora in efficacemente il rapporto tra l’utente e il brand. perché la “user experience vera, va ben oltre il dare ai clienti ciò che essi dicono di volere, o il fornire un elenco di funzionalità” [7].

Effetto sul Interfaccia utente: Un’interfaccia utente usabile, in genere è intuitiva, semplice o estremamente facile da imparare. L’interfaccia utente il cui scopo è quello di creare un’esperienza utente positiva è piacevole per l’utente. Questo non significa che quando ci si focalizza sulla user experience, l’interfaccia utente possa non essere usabile. Al contrario, gli specialisti di user experience in genere consegnano i loro progetti a specialisti di usabilità in modo che essi possano validarli [5].

Il rapporto tra usabilità e User Experience

L’usabilità è un concetto più ristretto rispetto all’esperienza utente, dal momento che si concentra solo sul raggiungimento degli obiettivi durante l’utilizzo di un sito web. Viceversa, l’esperienza utente è una “conseguenza della presentazione, delle funzionalità, delle prestazioni, del comportamento interattivo e delle capacità di fornire assistenza, del sistema interattivo” [2]. Questo in sostanza significa che l’esperienza utente include aspetti quali fattori umani, design, ergonomia, HCI (interazione uomo macchina n.d.t.), accessibilità, marketing e usabilità. Una visione alternativa di questa relazione, è suddividere l’esperienza utente in utilità, usabilità, desiderabilità e “brand experience”. Il miglior modo di illustrare questo concetto, è rappresentare queste suddivisioni, come cerchi concentrici, dove il cerchio più interno è l’aspetto più elementare dell’esperienza utente, come mostrato nel diagramma seguente:

User Experience Layers
Per gentile concessione di User Experience 2008 nnGroup Conference Amsterdam

Riferimenti

  1. International Organisation for Standardisation, 1998. ISO9241 Ergonomic, Part 11: Guidance on usability. Geneva, Switzerland.
  2. Stewart, T., 2008. Usability or user experience – what’s the difference ?
  3. UXgru, 2010. The Difference between Usability and User Experience
  4. Spool, J., 2007. The Difference between Usability and User Experience
  5. Owen, R.J., 2010. The Differences between Usability and User Experience
  6. Baekdal, T., 2006. The Battle Between Usability and User-Experience
  7. Nielsen Norman Group, 2007. User Experience – Our Definition

Justin MifsudJustin Mifsud

Traduzione di

Stampa articolo in formato PDFScarica il file in formato PDF

Post A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *