Si potrebbero scrivere numerosi articoli sulla lentezza da record che ha caretterizzato lo sviluppo tecnologico in Italia durante gli ultimi anni. Ritengo che esista da sempre nel nostro paese una “resistenza” piuttosto diffusa alla cultura scientifica e tecnica che affonda le sue radici su numerosi motivi storici. Lungi da me voler fare un’analisi delle principali cause